R45 - L’ARROGANZA POLITICA
>il narcisismo e l’avidità dei singoli che bloccano gli interessi collettivi<
Senza fare esempi che si trovano facilmente aprendo le pagine politiche dei giornali, da alcuni anni i personaggi che hanno animato la vita politica italiana, a sinistra, al centro, a destra e anche tra i 5 Stelle, paiono molto sicuri e forti, portano dati che legittimerebbero loro e la bontà delle loro iniziative rispetto agli avversari e molto raramente accettano delle critiche, il tutto mentre condizionano negativamente le nostre vite, incuranti delle conseguenze materiali e culturali.
NARCISISMO E AVIDITÀ - la certezza di essere i migliori nonostante le critiche e i fallimenti è una caratteristica del disturbo narcisistico di personalità, un disturbo psichiatrico spesso trascurato non solo da chi ne è affetto ma anche dalle persone più vicine, che ahimè non correggono ma alimentano le certezze del malato, che in tal modo è da un lato vittima dei suoi deliri di onnipotenza, dall’altro lato carnefice di chi gli sta sotto - il problema è tanto più grave quanto più la posizione del narcisista è alta e nei politici assume una particolare gravità perché purtroppo chi alimenta la malattia sono persone che se ne avvantaggiano e che hanno tutto l’interesse di restare nelle loro grazie - l’avidità di potere, di prestigio e di visibilità, rendono il politico narcisista cieco e peggiorano ulteriormente la situazione, mentre lui è incoraggiato da persone che piuttosto che aiutarlo lo usano per i loro interessi - agli occhi più superficiali le critiche mosse a chi si autostima ipertroficamente e incondizionatamente, non indeboliscono ma rafforzano ulteriormente il suo fascino perché di fronte a tante voci contro egli appare duro e inflessibile - a un occhio un po’ più critico, e se mi permettete più realista, si tratta di persone che si sono montate la testa per altri successi precedenti e che sono rimaste gonfiate da un misto di superbia (R26) e di arroganza (R28).
PROPORRE ALTERNATIVE - partendo da questa loro resistenza al cambiamento, per chi volesse migliorare la società e la cultura (R23), insistere a sottolineare i limiti già triti e ritriti può servire ma, vista la loro ottusità legata ai meccanismi suddetti, questo non basta, e il modo migliore di opporsi a tale situazione passa attraverso proposte culturali alternative che partano dai limiti riconosciuti sostituendoli con le virtù e le risorse opposte corrispondenti.
>Opporsi ai potenti arroganti non solo criticandoli ma anche con proposte culturali alternative<
Gian Franco Dettori - do06mag2018
R44<<LA SCIENZA CHIUSA NEL PASSATO E LA SCIENZA APERTA AL FUTURO
VARI TIPI DI APPARENZA>>R46
 
Se questo richiamo vi è piaciuto potete condividerlo
sTwitter, su Facebook, su Google+, su LinkedIn o su Pinterest
usando i tasti sotto il testo
 
Richiami attinenti
 
R1 - UNA PROVA DI IMMATURITÀ >l’esito elettorale ha rivelato i limiti di una classe politica ancora poco matura
R2 - UN PERSONAGGIO INSIGNIFICANTE IN CERCA DI VISIBILITÀ >quanto giudicare negativamente è peggio che non giudicare per niente
R5 - 1° RICHIAMO ALLA COERENZA DEL 2018 >una dote facile da pretendere ma difficile da vivere
R6 - IL MODELLO DI PERSONA COERENTE >un riferimento logico-pragmatico non sempre esemplare
R7 - LA COERENZA POLITICA >l’ideologia prima di tutto
R8 - LA COERENZA STORICA NELLA POLITICA >la conoscenza del passato al servizio del presente per un futuro migliore
R10 - IL MODELLO DI POLITICO IDEALE >le doti che dovrebbe avere un buon politico
R20 - IL POLITICO PERFETTO >il profilo ideale di politico che emerge da sette doti
R23 - CULTURA, SAPERE E CONSAPEVOLEZZA >i vari tipi di cultura e il ruolo di educazione, esperienze e persone stimate
R26 - IL SUPERBO E LA SUPERBIA >quando il sapere da risorsa preziosa monta la testa di chi lo possiede
R28 - L'ARROGANTE E L'ARROGANZA >quando l’ignoranza è nascosta per esigenze emotive
R29 - CONOSCENZA E COMPETENZA >ignoranti, conoscitori inesperti e conoscitori esperti
R30 - LA DITTATURA DELL'IGNORANZA >perché spesso ha successo chi ha poca cultura
 
Pin It

logo lizard

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.  Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso clicca su "cookies policy"